Museo della Repubblica Romana e della memoria garibaldina

menu di accesso facilitato

vai direttamente a:
contenuto. cerca, sezione. lingue, menu. servizi, menu. principale, menu. percorso, menu. piedipagina, menu.

Home > Didattica per le scuole > Visita didattica per le scuole. Dalla Repubblica Romana del 1849...
04/10/2013 - 31/05/2014

Visita didattica per le scuole. Dalla Repubblica Romana del 1849 alla prima guerra mondiale, la lunga nascita di una nazione – Itinerario generale

Tipologia: Visita didattica

Destinatari: scuola secondaria di I e II grado

Destinatari:    scuola secondaria di I e II grado

Descrizione e svolgimento del percorso: inaugurato il 17 marzo 2011 in occasione della giornata dedicata alle celebrazioni dell’Unità d’Italia, il Museo della Repubblica Romana e della memoria garibaldina propone un itinerario di approfondimento della storia, dei luoghi e dei personaggi di quel momento fondamentale del nostro Risorgimento che fu la Repubblica Romana del 1849 raccontandone la breve, ma significativa, esperienza fino al suo tragico epilogo consumatosi proprio sul Gianicolo in prossimità della porta stessa. Oltre ad essere di per sé evocativa dei fatti per la sua storia e collocazione, la struttura di Porta San Pancrazio diventa, così, un punto privilegiato di lettura dell’area storico-monumentale del Gianicolo concepita sin dalla fine dell’800 come il luogo delle memorie patrie. L’allestimento del museo, dal forte accento innovativo e multimediale, si sviluppa attraverso l’installazione di tecnologie all’avanguardia quali touch-screen, schermi al plasma per proiezioni video e simulazioni di scene di battaglia che affiancano documenti storici ed opere d’arte nel racconto appassionante delle vicende storiche del ‘49. Il percorso di visita prosegue e si conclude focalizzandosi poi sulla continuità di vita della tradizione garibaldina che, gloriosamente partecipe alla difesa della Repubblica Romana, fu protagonista anche di molti avvenimenti storici successivi dell’epopea risorgimentale. Attraverso divise, cimeli, dipinti, armi e ricordi fotografici si ripercorreranno così gli anni densi di cambiamenti politico-territoriali della seconda metà dell’800 e del primo decennio del ‘900 giungendo agli eventi bellici della prima guerra mondiale che videro l’ultima fiammata garibaldina di stampo risorgimentale e il sofferto compimento dell’unità territoriale nazionale.

Durata: 90’ ca.

Finalità didattica della visita: la visita costituisce un utile supporto allo studio dei temi del Risorgimento, che oltre ad essere “toccati con mano” attraverso i cimeli esposti, sono richiamati dallo stretto e ben evidenziato legame tra avvenimenti e territorio: il Gianicolo, così, oltre ad essere il noto, panoramico colle con uno degli affacci più belli su Roma, viene percepito per la prima volta come un luogo di battaglia in cui si consumarono molti eroismi e sui cui spalti perirono moltissimi patrioti destinati a popolare i libri di storia, abbondantemente ricordati nella toponomastica locale (e, più in generale, italiana). In particolare, l’approfondimento dell’esperienza della Repubblica Romana del 1849 consente di integrare il sintetico curricolo scolastico sull’argomento con un’esperienza emotivamente coinvolgente capace di rendere la materia storica viva e “vicina”.
Particolarmente efficaci in questo senso sono i video, in cui il complesso intreccio dei dati storici è trasmesso mediante il racconto diretto e partecipato degli stessi protagonisti degli avvenimenti. Stupirsi, ridere, commuoversi diventano così, secondo le più moderne teorie dell’apprendimento, i presupposti per un apprendimento condiviso profondo ed incisivo mentre la visione ravvicinata di alcuni cimeli risorgimentali significativi come la camicia, il cappello e il bastone di Garibaldi provenienti da Caprera o il vissuto tricolore che sventolò, privo dell’insegna sabauda, nel corso della spedizione dei Mille potrà costituire per i ragazzi un ulteriore momento di vicinanza ed emozione a temi solitamente percepiti come noiosi e lontani.

Informazioni

Luogo
Museo della Repubblica Romana e della memoria garibaldina
Orario

da ottobre 2013 a maggio 2014

Biglietto iniziativa

Le visite didattiche gratuite sono destinate alle scuole di Roma e provincia, fino ad esaurimento dell’offerta gratuita.
Le viste didattiche a pagamento hanno un costo di € 70,00.
Massimo 15 partecipanti per gruppo (compresi insegnanti e accompagnatori). È richiesto l’elenco nominativo degli alunni e degli insegnanti accompagnatori, firmato dal dirigente scolastico, su carta intestata (gratuità per un accompagnatore ogni 10 alunni).

Informazioni

info e prenotazioni 060608 tutti i giorni ore 9.00 - 21.00

Prenotazione obbligatoria allo 060608 a partire dal 4 ottobre 2013

Prenotazione obbligatoria
Organizzazione

Zètema progetto cultura

Documenti

torna al menu di accesso facilitato.


torna al menu di accesso facilitato.